Crea sito

Brambilla: non serve un piano straordinario d’investimenti per il Sud, perché finiscono nella mani della mafia. Mandiamoli al Nord

Brambilla: non serve un piano straordinario d’investimenti per il Sud, perché finiscono nella mani della mafia. Mandiamoli al Nord

L’imprenditore Brambilla sostiene, come potete sentire direttamente dalle sue parole, che non serve un piano straordinario per il Sud, perché una parte importante di questi investimenti finisce nelle mani della mafia.

Serve, invece, un piano straordinario per il Nord, affinché possa tornare a essere una locomotiva eccezionale e per contaminazione facciamo crescere il resto del paese.

Avete capito bene il pensiero? Facciamo crescere la ricchezza al Nord che per contaminazione arriva, poi, arriva al Sud…

Infatti, è da 70 anni che ci rubate i soldi e la “contaminazione” non è avvenuta, in barba all’art 36, 37 e 38 del nostro Statuto speciale. Per contaminazione ci è arrivato la povertà e il sottosviluppo.

Meritate calci nel sedere! Avete creato povertà, assenza di Stato nei nostri territori, e chi ne ha pagato le conseguenze sono stati i siciliani onesti e la classe più debole.

Adriano Nicosia

 

Ascolta

Trasmissione Dritto e Rovescio del 19 settembre 2019 – parte 03Intervento dell'imprenditore Brambilla. Invitato ad hoc per esprimere ipotesi contro il Sud. È curioso ascoltarlo. Fatelo, acquisirete enorme esperienza.

Gepostet von Adriano Nicosia am Sonntag, 22. September 2019