Crea sito

IDES Identità Siciliana propone una piattaforma di discussione in attesa delle prossime amministrative di San Cataldo

IDES Identità Siciliana propone una piattaforma di discussione in attesa delle prossime amministrative di San Cataldo

Il movimento politico IDES Identità Siciliana propone una piattaforma di discussione in attesa delle prossime amministrative di San Cataldo, invitando al tavolo politico le liste civiche del territorio, i partiti, le associazioni di categoria, gli imprenditori e tutti quei gruppi che avranno voglia di partecipare e dare un contributo fattivo per la crescita della città.

Oggi viviamo una profonda crisi che prima e più che essere economica è una crisi di valori. Il nostro principale obiettivo è coniugare la Politica con l’Etica. I Siciliani, e in questo ci sono anche i Sancataldesi,  hanno la necessità di difendere in prima persona la propria dignità, i nostri diritti e il futuro dei nostri giovani.

Noi vogliamo fare una politica diversa e colpire i veri mali che attanagliano San Cataldo e i comuni di tutta la Sicilia, prima fra tutte, chiedere al governo centrale di abolire la Legge 42 del 2009 che distribuisce le risorse in base al principio della “spesa storica”; una legge che non assegna fondi ai comuni più deboli, di fatto, non consentendo l’erogazione dei servizi essenziali alla cittadinanza.

Come si fa a programmare servizi e sviluppo quando in partenza sappiamo già che non arriveranno mai le risorse? È un problema che riguarda tutti e, su questa base, vogliamo trovare consenso fra tutte le forze politiche esistenti sul territorio, senza distinzione alcuna, per programmare, con buon senso, una stagione di ripresa per la nostra città.

Poiché l’amministrazione comunale di San Cataldo si trova in gravissime condizioni economiche, riteniamo che in casi di particolari momenti sia necessaria l’unione tra tutti coloro i quali, con senso di responsabilità, pongano al primo posto gli interessi dei sancataldesi.

Enzo Maiorana