Crea sito

Musumeci chiama l’alleato Toti (Liguria) e paga 700 mila euro per un prestito di tecnici informatici.

Musumeci chiama l’alleato Toti (Liguria) e paga 700 mila euro per un prestito di tecnici informatici.

Ora, io non capisco, o, meglio, faccio finta: in Sicilia non esistono dipendenti o tecnici di qualità che possano fare la stessa cosa?
 
Il presidente appalta prima i servizi sanitari alla Lombardia e ora paga anche la Liguria per altri tipi di servizi.
 
Alla regione non ci sono manager e dipendenti capaci? Perché questo flusso di denaro al Nord? Sembra un leghista di prima linea.
 
Temo che la verità politica sia un’altra: prima s’ingrazia la Lombardia governata dal leghista Attilio Fontana e da un anno dialoga con l’ex forzista Giovanni Toti governatore della Liguria per costruire la “seconda gamba” del centrodestra a trazione salviniana.
 
Un puro leghista che sta costruendo il suo futuro svendendo i siciliani. Ecco perché a Roma, al raduno della Lega gli hanno dato il benvenuto. A questo prezzo!
 
Se qualcuno sa darmi spiegazioni serie è il benvenuto.
Adriano Nicosia
 
 
Leggi la fonte

https://rep.repubblica.it/