Crea sito

Questo è il percorso alternativo alla già fatiscente autostrada A19

Questo è il percorso alternativo alla già fatiscente autostrada A19

Guardate che immagini, guardatelo fino alla fine. Qualcuno dovrebbe cominciare a vergognarsi e qualcuno dovrebbe essere arrestato per INCURIA e MENEFREGHISMO.
 
La politica siciliana, asservita e schiava di Roma, non è mai stata capace di alzare la testa per la sua terra, di alzare la voce e farla grossa!
 
Un danno non quantificabile per l’economia siciliana, un danno per tutti quei lavoratori che cominciano anche a rischiare molto di più.
 
Per quale ragione un siciliano dovrebbe a continuare a pagare le tasse? Per quale ragione un siciliano dovrebbe rispettare e riconoscere uno Stato ladro e strafottente?
 
Abbiamo il dovere, oggi, di stare INSIEME e far sentire la nostra voce, senza i partiti nazionali. Ci fregano sempre.
 
Dobbiamo creare una classe politica di FEDE siciliana, capace di battersi per le esigenze della nostra terra, e non vendersi!
Adriano Nicosia
Guarda il video
 

Non ci sono parole per descrivere quello che sta succedendo agli automobilisti che si avventurano lungo quello che resta dell’autostrada Palermo-Catania. La storia la conoscete già: da cinque anni si aspetta che l’ANAS sistemi il viadotto Himera travolto da una frana (Aspettando Godot…). Qualche settimana fa, sempre nella stessa autostrada, si è sbriciolato un secondo viadotto: il viadotto Cannatello. E gli automobilisti? Hanno a disposizione due alternative. Ma oggi in una di queste alternative è successo un ‘casino’: un Tir che trasportava rifiuti è andato fuori strada bloccando tutto e tutti!

Gepostet von Enrico La Rocca PH am Dienstag, 14. Januar 2020