Crea sito

Treni ibridi, diesel- elettrici a basse emissioni. Noi siciliani abbiamo due terribili avversari: lo Stato che non investe nei nostri territori e la pochezza della nostra classe politica!

Noi siciliani abbiamo due terribili avversari: lo Stato che non investe nei nostri territori e la pochezza della nostra classe politica!

In Lombardia nel 2021 circoleranno i primi treni ibridi, diesel- elettrici a basse emissioni. La fornitura fa seguito a quanto stabilito dal programma di acquisto di nuovi treni, approvato e finanziato con 1,6 miliardi di euro da Regione Lombardia.
Questa è la dimostrazione che anche le regioni, se lo vogliono, possono avere e creare le loro linee ferroviarie, con risorse proprie e con proprie partecipate, senza aspettare lo Stato.
 
Ci siamo resi conto che l’offerta in termini di qualità del sevizio non è sempre all’altezza delle aspettative e delle esigenze dei viaggiatori – ha detto Claudia Maria Terzi, assessore alle Infrastrutture e Trasporti di Regione Lombardia –. Abbiamo deciso quindi di fare un grande sforzo economico sulla sicurezza ma anche sul comfort e sulla qualità del modo di viaggiare. Con questi treni ci sarà un trasporto pubblico di alta qualità, sicuro e moderno, per viaggiare in modo molto confortevole.
 
Controllata al 100% da FNM S.p.a, FERROVIENORD gestisce in Lombardia 331 km di rete e 124 stazioni dislocate su cinque linee nelle province di Milano, Varese, Como, Novara, Monza/Brianza (223 chilometri con 87 stazioni) e Brescia (108 chilometri con 37 stazioni).
 
FNM S.p.A. è una società per azioni quotata in Borsa dal 1926. Esercita il coordinamento strategico, operativo e finanziario di tutte le società del Gruppo. L’azionista di riferimento è Regione Lombardia, che detiene il 57,57% del pacchetto azionario.
Cosa fa la nostra classe politica in Sicilia e a Roma?
Adriano Nicosia
 
Leggi la fonte

http://www.ansa.it